sabato 16 dicembre 2017

 http://corsiscienzaenzo.blogspot.it/2015/05/elenco-dei-corsi-attualmente.htmlTORNA ALLA HOME PAGE   





  
http://offerteattualienzo.blogspot.it/










VAI ALLE INFO GENERALI DEL CORSO CLICCA NEL LINK SOTTOSTANTE:
http://nutrigenomicaenzo.blogspot.it/2017/12/di-alimentazione-e-genetica-torna-alla.html


L'INTERO CORSO DI ALIMENTAZIONE E GENETICA COMPRENDE 33 ORE  DI SPIEGAZIONI IN 40 LEZIONI.
SE LO ACQUISTATE tutto, lo pagate soltanto 35 euro! 

In pratica 33 ore di ininterrotte spiegazioni le pagate meno di due ore di lezione private frontali!
Considerata anche l'enorme importanza della materia, questo corso è per voi oro colato regalato! 
SE INTERESSATI CONTATTATEMI A 
enzoscienza@libero.it
3293280203

IMPORTANTE!
Oltre ai demo e al viedeo di introduzione avete due lezioni complete che vi danno una migliore panoramica sul corso. I demo non sono infatti creati per capire bene tutto ciò che è trattato ma per avere una semplice panoramica di come il corso si presenta nella sua grafica, così che per voi il tutto sia meno astratto

LEZIONI COMPLETE: 

- LEZIONE 5 DI 40 (VEDI ELENCO IN BASSO PER SAPERE COSA E' TRATTATO NEL DETTAGLIO) E CLICCA NEL LINK SOTTOSTANTE PER VISUALIZZARE LA LEZIONE:

https://www.youtube.com/watch?v=RO9k4aKONqE

- LEZIONE 32 DI 40 (VEDI ELENCO IN BASSO PER SAPERE COSA E' TRATTATO NEL DETTAGLIO) E CLICCA NEL LINK SOTTOSTANTE PER VISUALIZZARE LA LEZIONE:
https://www.youtube.com/watch?v=-wqlgcXcJYU

Leggete in basso gli argomenti trattati in ogni lezione! guardate i demo e seguite il video di introduzione al corso!


VIDEO DI INTRODUZIONE AL CORSO DI ALIMENTAZIONE E GENETICA (NUTRIGENOMICA)

CLICCARE SU PLAY IN BASSO PER VISUALIZZARE L' INTRODUZIONE AL CORSO!:


 https://www.youtube.com/watch?v=eNl_ewyfPPc
                                           

SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 LEZIONE 1 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 56 MINUTI):
- IMPORTANTISSIMO SEGUIRE ATTENTAMENTE IL VIDEO DI PRESENTAZIONE PRIMA DI SEGUIRE QUESTO CORSO!
- Introduzione alla nutrigenomica
- Nelle prime lezioni cerchiamo di dare una panoramica generale di questa SCIENZA DI ALTISSIMO LIVELLO che porta continuamente alla luce nuove conoscenze e cerca con rigore scientifico di darne la conferma. Non esistono libri di testo autorevoli su cui imparare ciò che potete apprendere con questo corso perchè è una scienza MOLTO GIOVANE e sono tantissime le scoperte su cui purtroppo siete totalmente all'oscuro, quindi se volete sapere qual'è l'impatto dei nutrienti nel nostro genoma e come prevenire o addirittura revertire le patologie croniche con l'alimentazione e vivere a lungo ACCENDENDO I GENI BUONI E SPEGNENDO I GENI CATTIVI non vi resta che seguire il corso (importantissimo e vitale leggere tutto ciò che è trattato in ogni singola lezione) o l'alternativa per il momento è darvi alla ricerca.
- Cos'è e cosa studia la nutrigenomica
- Relazione tra alimentazione e genoma
- Come i nutrienti presenti negli alimenti sono in grado di programmare il nostro DNA
- Geni influenzati dai nutrienti e cosa comportano
- Interazione tra nutrienti e genoma e insorgenza di patologie croniche
- Interazione tra nutrienti  genoma, cosa mangiare per vivere a lungo e bene
- Tecniche di studio della nutrigenomica
- Firma nutrizionale (dietary signature)
- Un pò di terminologia per comprendere meglio il corso
- Macronutrienti, micronutrienti, antinutrienti e loro impatto nel genoma

 https://www.youtube.com/watch?v=qbkR6v6QrGU


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 2 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 6 MINUTI):
- IMPORTANTISSIMO SEGUIRE ATTENTAMENTE IL VIDEO DI PRESENTAZIONE PRIMA DI SEGUIRE QUESTO CORSO!
- Nelle prime lezioni cerchiamo di dare una panoramica generale di questa SCIENZA DI ALTISSIMO LIVELLO che porta continuamente alla luce nuove conoscenze e cerca con rigore scientifico di darne la conferma. Non esistono libri di testo autorevoli su cui imparare ciò che potete apprendere con questo corso perchè è una scienza MOLTO GIOVANE e sono tantissime le scoperte su cui purtroppo siete totalmente all'oscuro, quindi se volete sapere qual'è l'impatto dei nutrienti nel nostro genoma e come prevenire o addirittura revertire le patologie croniche con l'alimentazione e vivere a lungo ACCENDENDO I GENI BUONI E SPEGNENDO I GENI CATTIVI non vi resta che seguire il corso (importantissimo e vitale leggere tutto ciò che è trattato in ogni singola lezione) o l'alternativa per il momento è darvi alla ricerca.
- Come cerchiamo di capire se un nutriente ha un impatto benefico o meno nel nostro genoma e previene o provoca patologie croniche, patologie cardiovascolari, cancro, patologie respiratorie, obesità, diabete tipo II, sindrome metabolica, etc.
- Approfondiremo naturalmente nei dettagli e con esempi concreti i suddetti argomenti nell'arco del corso.
- Tecniche di studio della nutrigenomica
- Studi epidemiologici, trascrittomica, proteomica, metabolomica
- Come viene impostata una raccomandazione dietetica in base al nostro genoma
- Come vengono studiati i nutrienti presenti negli alimenti per capire il loro impatto nel nostro genoma e quindi capire se sono o meno salutari?
- Studi in vitro su cellule
- Studi su modelli animali
- Studi sull'uomo
- Cosa significa creare un "cibo modello" e qual'è la suaimportanza per capire se un alimento possa essere preventivo o provocare patologie croniche
- verifica sperimentalle della biodisponibilità, analisi sangue e urine
- E' più benefico estrarre un nutriente da un alimento o è meglio mangiare gli alimenti così come la natura li dona, cosa comporta ciò e perchè. Approfondiremo questi concetti nell'arco del corso. Inizieremo a descrivere le generalità, durante il corso faremo innumerevoli esempi concreti con precise conferme scientifiche.

 https://www.youtube.com/watch?v=Oavx9jQujnU


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 3 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA):
- IMPORTANTISSIMO SEGUIRE ATTENTAMENTE IL VIDEO DI PRESENTAZIONE PRIMA DI SEGUIRE QUESTO CORSO!
- Nelle prime lezioni cerchiamo di dare una panoramica generale di questa SCIENZA DI ALTISSIMO LIVELLO che porta continuamente alla luce nuove conoscenze e cerca con rigore scientifico di darne la conferma. Non esistono libri di testo autorevoli su cui imparare ciò che potete apprendere con questo corso perchè è una scienza MOLTO GIOVANE e sono tantissime le scoperte su cui purtroppo siete totalmente all'oscuro, quindi se volete sapere qual'è l'impatto dei nutrienti nel nostro genoma e come prevenire o addirittura revertire le patologie croniche con l'alimentazione e vivere a lungo ACCENDENDO I GENI BUONI E SPEGNENDO I GENI CATTIVI non vi resta che seguire il corso (importantissimo e vitale leggere tutto ciò che è trattato in ogni singola lezione) o l'alternativa per il momento è darvi alla ricerca.
- Tecniche della nutrigenomica e metodo di studio
- Come vengono effettuati gli studi su modello cellulare, sugli animali e sull'uomo
- Studi di trascrittomica, proteomica, metabolomica
- Come capire quali geni vengono accesi o spenti dai nutrienti presenti negli alimenti
- Come vengono isolati i tessuti e le cellule di interesse su cui si vuole studiare l'effetto
- Laser Capture Microdissector

 https://www.youtube.com/watch?v=D2eq9aazuL4


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 4 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 35 MINUTI):
- IMPORTANTISSIMO SEGUIRE ATTENTAMENTE IL VIDEO DI PRESENTAZIONE PRIMA DI SEGUIRE QUESTO CORSO!
- Nelle prime lezioni cerchiamo di dare una panoramica generale di questa SCIENZA DI ALTISSIMO LIVELLO che porta continuamente alla luce nuove conoscenze e cerca con rigore scientifico di darne la conferma. Non esistono libri di testo autorevoli su cui imparare ciò che potete apprendere con questo corso perchè è una scienza MOLTO GIOVANE e sono tantissime le scoperte su cui purtroppo siete totalmente all'oscuro, quindi se volete sapere qual'è l'impatto dei nutrienti nel nostro genoma e come prevenire o addirittura revertire le patologie croniche con l'alimentazione e vivere a lungo ACCENDENDO I GENI BUONI E SPEGNENDO I GENI CATTIVI non vi resta che seguire il corso (importantissimo e vitale leggere tutto ciò che è trattato in ogni singola lezione) o l'alternativa per il momento è darvi alla ricerca.
- Come creare gruppi di studio per capire l'effetto di uno o più nutrienti
- Gruppi trattati e gruppi di controllo
- Estrazione DNA, purificazione proteine espresse in base agli alimenti di cui ci nutriamo
- Le proteine che vengono espresse cambiano in base agli alimenti. Come vengono purificate.
- Estrazione e purificazione delle proteine tramite elettroforesi

 https://www.youtube.com/watch?v=s7VjIK88TC0


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 LEZIONE 5 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 22 MINUTI):
- Dieta proinfiammatoria e dieta antinfiammatoria

- Alimenti proinfiammatori e antintiammatori
- Come poniamo il nostro organismo in perenne stato infiammatorio in base a ciò che mangiamo
- Come è possibile revertire la situazione e trovare il giusto equilibrio
- L'importanza degli acidi grassi polinsaturi PUFA nella dieta
- Omega-3 e Omega-6
- Fonti animali e vegetali omega-3 e omega-6
- In quale drammatica situazione si trova l'Oggidente ai nostri giorni e perchè
- Cosa deve essere fatto per ristabilire l'equilibrio a favore di una dieta antinfiammatoria
- Acido linoleico, acido arachidonico
- Acido alfa-linolenico, acidi EPA e DHA
- Perchè il pesce ha un alto contenuto di acidi grassi omega-3, pro e contro.
- Semi di lino, noci, pesce azzurro
- Prove scientifiche a sostegno della dieta preventiva antinfiammatoria, studi sull'uomo e risultati
- Quali geni vengono accesi e quali geni vengono spenti dalla dieta antinfiammatoria e dalla dieta proinfiammatoria e come facciamo a rilevarlo
- Cosa cambia nel nostro genoma, in pratica nel nostro DNA, dopo supplementazione con omega-3 antinfiammatori
- Come vengono ridotte le molecole proinfiammatorie (in grado di scatenare una risposta infiammatoria) nel corpo 
- Importanza del fattore trascrizionale NF-KB e come cambiano i geni in funzione dei suddetti nutrienti
- Continueremo ad approfondire l'enorme impatto degli omega-3 e omega-6 nel genoma in altre lezioni, seguite il corso intero e leggete bene tutto ciò che è trattato in ogni singola lezione

 https://www.youtube.com/watch?v=f3iXPLOLNFo


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 6 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 21 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione
- Nutriepigenetica
- Cos'è l'epigenetica
- Dogma centrale della biologia molecolare
- Epigenetica e nutrienti
- Come i nutrienti intervengono epigeneticamente nei nostri geni accendendoli e spegnendoli
- Per capire meglio come i nutrienti sono in grado di accendere e spegnere i geni cerchiamo di comprendere come è organizzato il DNA nelle cellule
- organizzazione gerarchica del DNA
- Cromatina, eucromatina, eterocromatina e differenze
- DNA e istoni
- Il nucleosoma
- Cosa si intende per modificazione epigenetica
- Differenza tra mutazione genetica e modificazione epigenetica

 https://www.youtube.com/watch?v=hURG7Xo1Y2w


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 7 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 40 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione
- Modificazioni epigenetiche
- Come le modificazioni epigenetiche sono in grado di accendere o silenziare i geni
- Come vengono accesi e spenti i geni, metilazione del DNA e modificazione delle proteine istoniche
- Vedremo pian piano come i nutrienti presenti negli alimenti di cui ci nutriamo sono in grado di modificare
  epigeneticamente il nostro genoma accendendo e spegnendo i geni a favore della vita o, purtroppo, a favore dell'insorgenza di svariate patologie croniche che approfondiremo nell'arco del corso e vedremo come prevenirle o revertirle.
- Come la metilazione del DNA e la deacetilazione dei nucleosomi portano al silenziamento dei geni
- Come la demetilazione del DNA e l'acetilazione dei nucleosomi attivano i geni che verranno di conseguenza trascritti
- Vedremo come i nutrienti presenti negli alimenti sono in grado di determinare i suddetti processi di attivazione e silenziamento genico

 https://www.youtube.com/watch?v=gCu7y2zcQZY


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 LEZIONE 8 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 34 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione

- Come i geni vengono accesi o spenti
- Metilazione del DNA
- Importanza dell'enzima DNA-metiltransferasi
- Importanza dell'S-adenosilmetionina
- Quali regioni del genoma sono soggette a silenziamento o ad attivazione genica
- Cosa sono le isole CG presenti nel genoma
- Metilazione delle citosine a livello delle isole CG
- Dove e come agiscono i nutrienti nei processi di metilazione del DNA e qual'è il meccanismo con cui accendono e spengono geni
- Importana dei nutrienti donatori dei gruppi metilici, quali sono e dove si trovano
- Importanza delle vitamine B6 e B12
- Importanza dei fitonutrienti
- Importanza dell'acido folico, come agisce e in quali alimenti si trova
- Importanza di alcuni amminoacidi come la metionina, come agiscono e in quali alimenti si trovano

 https://www.youtube.com/watch?v=tgiHkGuQVmE


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 9 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 38 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione
- Acetilazione/deacetilazione degli istoni e silenziamento/attivazione dei geni
- Perchè l'eucromatina è trascrizionalmente attiva
- Perchè l'eterocromatina è trascrizionalmente inattiva
- Come viene modificata l'organizzazione del DNA per potere accendere e spegnere i geni
- Come i nutrienti presenti negli alimenti influenzano i processi di metilazione/demetilazione
  e acetilazione/deacetilazione accendendo e spegnendo i geni
- Nell'arco del corso vedremo ovviamente quali alimenti accendono/spengono i geni a favore della vita
  e quali alimenti invece accendono/spengono i geni alla base dell'insorgenza delle patologie croniche,
  cardiovascolari, cancro, patologie respiratorie, diabete, sindrome metabolica e tanto altro

 https://www.youtube.com/watch?v=BRoduZPcqL4


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 10 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 50 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione
- Descriviamo i più comuni fenotipi epigenetici, importanti per comprendere quando e come i nutrienti modificano epigeneticamente il nostro genoma
- Inattivazione del cromosoma X, imprinting genetico paterno e materno, alleli metastabili
- Inattivazione del cromosoma X, perchè, quando e dove avviene. Quali sono le conseguenze fenotipiche. Vedremo degli esempi per capire meglio
- Il gatto tartarugato e il colore del pelo, colorazione e chiazze dipendendi dal processo epigenetico di inattivazione del cromosoma X
- Ipermetilazione del DNA

 https://www.youtube.com/watch?v=yF7yKflHVp8


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 LEZIONE 11 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 41 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione

- Descriviamo i più comuni fenotipi epigenetici, importanti per comprendere quando e come i nutrienti modificano epigeneticamente il nostro genoma
- Imprinting genomico materno e paterno
- Cos'è l'imprinting parentale, come vengono inattivati i geni con questo fenomeno
- Come i genitori impongono modificazioni epigenetiche trasmesse poi ai figli

 https://www.youtube.com/watch?v=FBd41qlcy5M


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 12 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 6 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione

- Vediamo l'imprinting genomico parentale dal momento della fecondazione alla nascita, quindi come i geni vengono accesi e spenti garantendo i corretto sviluppo del nuovo individuo e vedremo poi come i nutrienti sono in gradi di interferire in questi processi genetici con tutto ciò che ne consegue
- Alleli metastabili (epialleli) e modificazioni epigenetiche
- Cosa sono gli alleli metastabili e perchè sono più soggetti al silenziamento genico
- A cosa porta la modificazione degli alleli metastabili
- Nutrienti e alleli metastabili
- Come cambiano i geni e gli alleli metastabili in base all'alimentazione della madre e come vengono trasmessi ai figli
- L'alimentazione materna è di grande importanza nella determinazione di un corretto profilo genetico che sarà poi trasmesso al nuovo individuo, vediamo di capire questi concetti e le conseguenze
- In quali fasi dello sviluppo possono interferire i nutrienti presenti negli alimenti
- Come i nutrienti accendono e spengono i geni durante la gametogenesi, durante lo sviluppo embrionale e poi durante il corso della vita dopo la nascita. Tanti aspetti li approfondiremo nell'arco del corso con diversi esempi di alimentazione

 https://www.youtube.com/watch?v=-UCeiQZXbYg


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 13 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 40 MINUTI):
- Epigenetica e nutrizione

- Dieta materna e metilazione del DNA
- Dieta materna e obesità
- Esperimenti sia su modello animale che sull'uomo atti a dimostrare come la dieta materna cambia l'assetto genetico del nuovo individuo accendendo e silenziando geni
- Come la dieta materna è in grado di influenzare il fenotipo dei figli
- Esperimenti su modello animale
- Il topo agouti
- Esperimenti su modello animale obeso ma fertile
- Il topo agouti viable yellow
- Espressione genica e impatto nei segnalatori di sazietà come la melanocortina
- Predisposizione all'obesità
- Come viene inibito il senso di sazietà rendendo l'individuo obeso

 https://www.youtube.com/watch?v=G9R5X7WX3xA


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 14 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 52 MINUTI):
Epigenetica e nutrizione
- Continuiamo a vedere come la dieta materna è in grado di influenzare il fenotipo della progenie, quindi per esempio predisporre il nuovo nascituro all'obesità e ad altre gravi condizioni, attraverso la metilazione del DNA, quindi spegnendo o attivando geni
- La genisteina della soia
- Come e perchè la genisteina della soia determina metilazione del DNA e diminuisce l'obesità
- Esperimenti sugli animali
- Esperimenti sull'uomo che dimostrano come la dieta materna influenza il fenotipo del nuovo nascituro
- Carestia Olandese e studi sui soggetti che hanno vissuto tale carestia
- Cosa ci fanno capire gli studi sui soggetti che hanno vissuto la carestia olandese durante la seconda guerra mondiale
- Intake calorico e alimentazione durante la carestia olandese
- Perchè i figli delle madri esposte a carestia olandese nell'ultimo trimestre di gravidanza hanno avuto una riduzione di peso alla nascita e un minore livello di obesità in età adulta
- Perchè invece i figli delle madri sottoposte a carestia olandese durante il primo trimestre di gravidanza sono nati con peso superiore alla media e durante la vita adulta, ancora oggi, hanno maggiore incidenza di obesità
- L'enorme importanza della dieta materna durante il primo trimestre di gravidanza e le conseguenze sui figli
- Modificazioni epigenetiche non salutari provocate da una scorretta dieta della madre durante la gravidanza, vediamo quali sono e a che cosa portano, come nascono i figli e a che cosa sono predisposti
- Studi sul fattore di crescita IGF-2 e nascita di feti più grandi della norma e con peso eccessivo. Vedremo importantissime dimostrazioni su come la dieta materna influenza i figli determinando una riprogrammazione del DNA
- Dieta materna e figli obesi
- Come fa l'embrione ad adattarsi se la madre è denutrita e come mai nonostante ciò può essere predisposto a obesità dopo la nascita
- Dieta materna, adattamento embrionale e conseguenza dopo la nascita
- Teoria Match - Mismatch
- Vediamo altri esperimenti e dimostrazioni scientifiche

 https://www.youtube.com/watch?v=F_gVw3962iY


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 15 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 43 MINUTI):
- Come agiscono i nutrienti a livello cellulare

- I recettori
- Recettori di membrana e recettori nucleari
- Recettori nucleari ormonali classici
- Recettori metabolici nucleari
- Vedremo come i nutrienti agiscono attraverso i recettori metabolici nucleari che rappresentano i sensori dei nutrienti introdotti con l'alimentazione e vedremo quali sono le risposte cellulari in diversi contesti e in funzione degli alimenti che mangiamo e cercheremo di capire il conseguente stato di benessere psicofisico o, per contro, di insorgenza di patologie croniche
- Come fanno i nutrienti presenti negli alimenti a controllare l'espressione genica dopo essersi legati ai recettori metabolici nucleari
- Nutrienti come ligandi dei recettori cellulari e risposta cellulare
- Qual'è la via che percorre un nutriente prima di agire a livello del DNA
- Struttura dei recettori nucleari e siti specifici di riconoscimento dei vari nutrienti
- Meccanismo di azione dei recettori nucleari in risposta al legame con i nutrienti che assimiliamo e conseguente espressione genica

 https://www.youtube.com/watch?v=SBVcNFVZleg


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 16 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 51 MINUTI):
- Come agiscono i nutrienti a livello cellulare

- Vitamina A, retinolo, beta-carotene
- Importanza della vitamina A nella regolazione genica
- Importanza della vitamina A nella maturazione del sistema immunitario
- Come agisce la vitamina A a livello cellulare
- Acido retinoico ATRA e meccanismo d'azione cellulare
- Recettori nucleari RAR-RXR
- Recettore metabolico nucleare dell'acido retinoico ATRA ed espressione genica
- Importanza dell'acido retinoico ATRA nella maturazione dei globuli bianchi granulociti neutrofili
- Mutazione PML/RARalfa e leucemia promielocitica acuta
- Vitamina A e leucemia

 https://www.youtube.com/watch?v=m7LKq8eIfFM







SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 17 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 38 MINUTI):
- Come agiscono i nutrienti a livello cellulare e come influenzano il genoma e, di conseguenza, la nostra salute

- Recettori metabolici nucleari, i sensori dei nutrienti
- Importanza degli acidi grassi polinsaturi omega-3 nella prevenzione delle patologie cardiovascolari
- Come gli acidi grassi omega-3 abbassano trigliceridi, pressione e hanno effetto antinfiammatorio
- Meccanismo d'azione degli omega-3 attraverso specifici recettori metabolici nucleari e loro benefici
- Chimica e nomenclatura degli acidi grassi polinsaturi
- Acido alfa-linolenico, acido EPA (eicosapentaenoico), acido DHA (docosaesaenoico) e loro azione
- Come e perchè gli acidi grassi polinsaturi omega-3 aumentano la fluidità delle membrane cellulari mostrandosi quindi estremamente preventivi nei confronti di tante patologie croniche che affronteremo nel corso

 https://www.youtube.com/watch?v=Ss1CaPm2c3k


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 18 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 35 MINUTI):
- Come agiscono i nutrienti a livello cellulare e come influenzano il genoma e, di conseguenza, la nostra salute

- Recettori metabolici nucleari, i sensori dei nutrienti ed espressione genica
- Meccanismo con cui gli acidi grassi polinsaturi regolano il nostro metabolismo
- Sindrome metabolica, cos'è, vedremo le cause, a cosa si va incontro con la sindrome metabolica, quali sono i valori in squilibrio, livello trigliceridi, pressione sanguigna, colesterolo HDL e LDL, coagulazione, circonferenza vita. Come prevenire e curare la sindrome metabolica (comprenderete meglio la prvenzione e la cura della sindrome metabolica seguendo l'intero corso)
- Omega-3 e prevenzione: raccomandazioni EFSA (European Safety Authority) e AHA (American Heart Association), quantitativo di omega-3 da assumere con la dieta in soggetti normali, in pazienti con malattie coronariche e in pazienti con alto livello di trigliceridi
- Concentrazione omega-3 nei pesci
- Iniziamo a vedere una panoramica generale del metabolismo dei macronutrienti: fase di pasto e fase di digiuno
- Importanza degli ormoni insulina e glucagone nella regolazione del metabolismo di carboidrati e lipidi

 https://www.youtube.com/watch?v=7rJm3uxBl4w


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LEZIONE 19 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 53 MINUTI):
- Come agiscono i nutrienti a livello cellulare e come influenzano il genoma e, di conseguenza, la nostra salute

- Controllo del metabolismo di carboidrati e lipidi
- Fattori trascrizionali SREBP e ChREBP e controllo del metabolismo 
- Come SREBP e ChREBP promuovono glicolisi e lipogenesi attivando geni specifici in risposta a un aumento di glucosio e insuina
- Attivazione del fattore trascrizionale SREBP nel fegato
- Insulina e sua importanza
- Meccanismo d'azione dell'insulina, cosa accade in risposta ad un aumento di glucosio nel sangue
- Legame insulina-recettore e meccanismo di trasduzione del segnale, quali geni vengono attivati e come viene controllato il metabolismo
- Attivazione del fattore trascrizionale ChREBP nel fegato da parte del glucosio e regolazione del metabolismo
- Ruolo di SREBP e ChREBP durante l'alimentazione
- Una visione d'insieme della regolazione del metabolismo di zuccheri e grassi in fegato, tessuto adiposo e altri organi. - Come vengono veicolati i trigiceridi e il colesterolo nel sangue, importanza dei chilomicroni, VLDL, etc.
- Ormone Leptina e senso di sazietà

 https://www.youtube.com/watch?v=eiAvIo8VOPE


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LEZIONE 20 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 43 MINUTI):
- Come agiscono i nutrienti a livello cellulare e come influenzano il genoma e, di conseguenza, la nostra salute

- Controllo del metabolismo di carboidrati e lipidi
- Come gli acidi grassi polinsaturi PUFA omega-3 regolano il metabolismo dei grassi
- Come gli omega-3 riducono la sintesi dei trigliceridi
- Recettori metabolici nucleari PPARs e importanza nel metabolismo
- Importanza del recettore PPAR-alfa e promozione dell'ossidazione degli acidi grassi
- Catabolismo lipidico e sintesi lipoproteine HDL
- Omega-3 ed espressione genica

 https://www.youtube.com/watch?v=lqstrJloc_o


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 21 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 43 MINUTI):
- Composizione del latte materno

- Macronutrienti e micronutrienti del latte materno
- Oligosaccaridi propri del latte materno HMO e loro enorme importanza per il bambino
- Come gli oligosaccaridi HMO del latte materno favoriscono la crescita dei bifidobatteri, importantissimi per il bambino
- Importanza della proliferazione dei batteri bifidi e prevenzione contro la proliferazione di batteri patogeni come Campylobacter che provocano dissenteria nei bambini
- Colostro, cosa trasmette la mamma al bambino nei primi tre giorni di vita
- Citochine, anticorpi, oligosaccaridi HMO e altri composti trasmessi al bimbo con il latte materno
- Importanza dei suddetti composti, cosa fanno nel bambino e come lo proteggono
- Vediamo come gli oligosaccaridi HMO a catena corta propri del latte materno proteggono direttamente il bambino dalle infezioni da patogeni come Campylobacter
- Il batterio Campylobacter e altri patogeni non possono penetrare nelle cellule del bambino grazie all'azione diretta degli oligosaccaridi HMO a catena corta del latte materno, vediamo nei dettagli come impediscono tali infezioni
- Esperimenti e dimostrazioni scientifiche sull'importanza degli oligosaccaridi HMO del latte materno, vedremo esperimenti sia su modello animale, sia su gruppi di neonati infettati da Campylobacter
- Neonati infettati da Campylobacter ma nutriti con latte che mostra una più alta concentrazione di oligosaccaridi HMO a catena corta propri del latte materno non mostrano sintomi, non hanno dissenteria. Approfondiamo il concetto

 https://www.youtube.com/watch?v=4JDLDvrvR-k


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 22 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 23 MINUTI):
- Via enteromammaria

- Vediamo come i batteri buoni vengono trasferiti dall'intestino della mamma alla ghiandola mammaria e dalla ghiandola mammaria, grazie al latte materno, colonizzano l'intestino del bambino proteggendolo
- L'enorme importanza del latte materno
- Latte materno e latte artificiale
- Vedremo esperimenti sui bambini e capiremo come i bambini nutriti con latte materno rispetto al latte artificiale sono molto più protetti e vedremo come a livello genetico vanno ad attivare tutta una serie di geni che codificano vari sistemi di difesa e riparazione tissutale

 https://www.youtube.com/watch?v=rKbtCZllXEo


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 23 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 56 MINUTI):
- Approfondiremo in modo più dettagliato i bifidobatteri del latte materno, i probiotici e i prebiotici

- Probiotici, cosa sono e a che cosa servono
- prebiotici, cosa sono e a che cosa servono
- Quali caratteristiche deve avere un probiotico
- Cibi simbiotici, cosa sono e a che cosa servono
- Ordine Bifidobacteriales (Bifidobatteri)
- Probiotici: un pò di storia
- Elie Metchnikoff e la scoperta di Lactobacillus delbrueckii, sottospecie bulgaricus
- Gli studi di Henry Tissier
- Bifidobatteri, generalità
- Ordine Bifidobacteriales e caratteristiche
- Bifidobacterium bifidum 
- Oligosaccaridi specifici del latte umano (HMO)
- Human Milk oligosaccharides (HMO)
- Batteri bifidi e HMO
- Trasmissione dei bifidobatteri grazie al latte materno
- Bifidobatteri e importanza del latte materno

 https://www.youtube.com/watch?v=lLcamuN8uSE


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 24 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 34 MINUTI):
- Inizieremo ad approfondire come la carenza dei micronutrinti porta a forte instabilità del genoma e ciò è alla base di disastrose patologie

- Concetto di fame nascosta
- Malnutrizione dovuta a mancanza cronica di vitamine e minerali
- La grave situazione in Africa subsahariana, Sud-est asiatico e America Centrale
- Quota giornaliera raccomandata (RDA) di vitamine e minerali
- Carenza di vitamina A e patologie
- Carenza di vitamina B3 e patologie
- Carenza di vitamina B9 (acido folico) e patologie
- Carenza di vitamina C e patologie
- Carenza di vitamina D e patologie
- Il grave problema della carenza di ferro
- Carenza di ferro e patologie
- A cosa è dovuta la carenza di vitamina A soprattutto nel Sud-est Asiatico, quale trattamento subisce il riso
- Riso integrale e riso non integrale
- Quali sono le strategie per cercare di risolvere la carenza di vitamina A
- Supplementazioni con capsule, incroci genetici e tecniche di ingegneria genetica e biofortificazione alimentare
- Il Goldern Rice, un riso in grado di esprimere i geni per la via biosintetica del beta-carotene che è precursore della vitamina A
- Vediamo come viene preparato geneticamente il Golden Rice e se può risolere il problema della carenza di vitamina A

 https://www.youtube.com/watch?v=CnSchGQfq6c


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 25 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 33 MINUTI):
- Vediamo il test genetico dei micronuclei, validato nella ricerca per capire i danni al DNA indotti dai nutrienti presenti negli alimenti

- Come viene eseguito il test dei micronuclei per capire l'effetto di un nutriente
- Come si fa a capire se c'è danno al DNA in base a ciò che mangiamo, che cosa sono i micronuclei e cosa ci dicono
- Cosa chi ha permesso di capire il test dei micronuclei
- Quali sono i nutrienti che determinano danno al DNA e quali invece aumentano la stabilità del genoma
- Vedremo, in base al suddetto test, l'effetto di alcuni nutrienti sia studiati singolarmente che in associazione con altri nutrienti
- Calcio, vitamine, folato, retinolo, beta-carotene e altri nutrienti ed effetto sulla stabilità del genoma
- Deficit di acido folico e insorgenza di patologie, in particolare di cancro al colon
- Acido folico (vitamina B9), perchè è importantissimo e come interviene a livello del DNA spegnendo determinati geni prevenendo gravi patologie come il cancro al colon
- Acido folico, riduzione omocisteina ematica e prevenzione contro le patologie cardiovascolari
- Importanza biochimica dell'acido folico, importanza nello sviluppo del sistema nervoso, nella formazione dei globuli rossi e altro.
- Patologie associate alla carenza di acido folico quali spina bifida, anencefalia, cancro al colon (negli adulti), etc.
- In quali alimenti troviamo l'acido folico, alimenti che non devono mai mancare nella nostra dieta.
- Approfondiamo l'insorgenza del cancro al colon, perchè insorge, oncogeni coinvolti, quali sono le mutazioni che portano all'insorgenza iniziale di un adenoma per poi sfociare in vero e proprio cancro al colon maligno. 
- Come possiamo pevenire il cancro al colon
- Vedremo alcuni esperimenti su modello animale e sull'uomo a conferma dell'enorme potere preventivo dell'acido folico nei confronti del cancro al colon

 https://www.youtube.com/watch?v=Mgsia35kwio


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 26 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 45 MINUTI):
- Quali sono le patologie che dannano l'essere umano d'Occidente e come possiamo prevenirle

- Malattie cardiovascolari, cancro, patologie respiratorie, diabete, altre patologie croniche, vedremo come rappresentano le principali cause di morte in Occidente e vedremo come prevenirle prolungando molto la nostra vita e il benessere psicofisico
- Scorretta alimentazione, fumo, sedentarietà, vedremo come rappresentano le vere cause di quasi tutte le patologie croniche compreso il cancro e vedremo come prevenirle, contrastarle e anche revertirle
- Lo Stress ossidativo alla base delle suddette patologie croniche che affliggono l'occidente
- Cos'è lo stress ossidativo, che cosa accade, come mai porta alla morte cellulare, danneggia le membrane cellulari, danneggia il DNA e le proteine ed è alla base dell'insorgenza di innumerevoli patologie, approfondiamolo meglio
- Come scorretta alimentazione, sedentarietà e fumo aumentano lo stress ossidativo e la probabilità di insorgenza di patologie croniche e come possiamo evitare tutto questo. Capirete bene il tutto seguendo anche le prossime lezioni in cui continueremo a parlare delle diete preventive ed ell'effetto estremamente benefico, preventivo e terapeutico di diversi nutrienti presenti in diversi alimenti che approfondiremo pian piano. Ovviamente vedremo diversi studi e conferme scientifiche sia su modello cellulare, sia su modello animale che nell'uomo
- Perchè le patologie croniche sono in aumento, anche le patologie cardiovascolari e diabete tipo II in età pediatrica.
La cruda realtà e come prevenirle

 https://www.youtube.com/watch?v=3jPDH9u4k-A


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 27 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 37 MINUTI):
- Lo stress ossidativo alla base delle patologie croniche e come prevenirlo e contrastarlo con la dieta

- Specie reattive dell'ossigeno ROS
- Squilibrio tra i radicali liberi dell'ossigeno ROS e le difese antiossidanti
- Vedremo, nell'arco del corso, come innalzare enormemente le nostre difese antiossidantia prevenzione delle patologie croniche, patologie cardiovascolari, tumori, malattie respiratorie, malattie neurodegenerative e tanto altro
- Grasso corporeo
- Indice di massa corporea BMI
- Rapporto vita fianchi WHR (waist hip ratio) e distrubizone del grasso addominale
- Non tutto il grasso è pericoloso. Vedremo come e perchè il grasso addominale viscerale è di gran lunga il più pericoloso, quali sono le conseguenze e quali diete preventive lo fanno scomparire (capirete sempre di più nell'arco del corso)
- Grasso addominale sottocutaneo e grasso addominale viscerale
- Grasso addominale viscerale e compressione degli organi
- Grasso addominale viscerale e infiltrazione negli organi
- Grassio addominale viscerale e liberazione di citochine proinfiammatorie e relative conseguenze
- Steatosi epatica, ateromi e ostruzione delle arterie (approfondiremo molto l'ateroma e l'ostruzione delle arterie con le prossime lezioni e, naturalmente, vedremo quali alimenti sono in grado di prevenire tutto ciò)

 https://www.youtube.com/watch?v=-UXtmRi9S8A


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 28 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 51 MINUTI):
- Dislipidemia, alterazione dei lipidi ematici, colesterolo totale, LDL, HDL, trigliceridi

- Aterosclerosi, vediamo fase dopo fase come una dieta scoretta e squilibrata nei lipidi porta piano piano alla totale ostruzione delle arterie, quali sono le conseguenze e come prevenire tali condizioni molto gravi

 https://www.youtube.com/watch?v=9dF7TnBhgZ8


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 29 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 5 MINUTI):
-  Dieta preventiva e western diet (in pratica lo stile alimentare americano) a confronto

- Su cosa si basa una dieta preventiva e su cosa si basa la Western Diet
- L'enorme importanza di frutta e verdura al cotto e al crudo, nell'arco delle lezioni vedremo alimenti e diete preventive enormemente salutari come la dieta mediterranea, la dieta Okinawa e tanto altro. Quali alimenti mangiare e quali evitare e perchè, qual'è l'impatto nel nostro genoma e quindi nell'organismo e raccomandazioni nutrizionali
- Dieta mediterranea e riduzione enormemente significativa di rischio patologie cardiovascolari, tumori, diabete tipo II e tutta una serie di altre patologie croniche
 che vedremo 
- Dieta mediterranea e ipercolesterolemia, vediamo come la nostra dieta mediterranea risulta avere effetti simili alle terapie farmacologiche come le statine ma senza effetti collaterali
- Vedremo una teoria evoluzionistica molto bella che cerca di spiegare l'aumento di prevalenza e incidenza di malattie croniche nei nostri tempi rispetto al passato, cerchiamo di capire cosa c'è di vero e le critiche
- Vedremo come l'introduzione dell'agricoltura, dell'allevamento e dell'industrializzazione è avvenuta in epoche troppo recenti e cerchiamo di capire come molto probabilmente il nostro genoma non si è adattato a tali rivoluzioni, predisponendoci così a tutta una serie di patologie prima inesistenti ma che possiamo prevenire e contrastare
- Approfondiremo un concetto molto importante: perchè i nostri geni adottano ancora oggi una forte "economia del risparmio" tendendo a farci accumulare zuccheri e grassi e come mai siamo, di media, più attratti da alimenti ricchi di grassi e zuccheri
- Cosa mangiava l'uomo nel Paleolitico? Siamo sicuri che aveva tutta questa carne a disposizione come vien messa nella dieta paleolitica?
- Vediamo degli studi sull'uomo inerenti la dieta paleolitica cercando di capire come mai popolazioni che vivono ancora oggi come vivevamo nel Paleolitico, approfondiremo gli studi sulle popolazioni Hadza (Tanzania), e non hanno le classiche patologie croniche che affliggono l'Occidente ricco.
- La dieta paleolitica ai nostri giorni, cos'è, in che cosa consiste
- Quali sono gli alimenti consentiti e non consentiti dalla dieta paleolitica
- Quali sono i benefici della dieta paleolitica
- Le critiche sulla dieta paleolitica dei nostri giorni
- Vediamo come la dieta paleolitica abbassa il colesterolo LDL, innalza quello buono HDL, migliora la pressione arteriosa, riduce i trigliceridi e riduce glucosio e insulina a digiuno avendo quindi notevoli effetti preventivi. Cerchiamo di capire i pro e i contro

 https://www.youtube.com/watch?v=eIBf3VfdVfA


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 30 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA):
- Con questa lezione inizieremo ad approfondire tutta una serie di alimenti che contengono dei nutrienti di enorme  beneficio, le antocianine

- Cosa sono le antocianine
- Antocianine nei fiori e nei frutti
- Antocianine, polifenoli
- Quali sono le antocianine, dove si trovano e cosa dobbiamo mangiare per assumerle
- Vediamo un pò anche la struttura chimica delle antocianine
- Antocianine, pelargonidina, delfinidina, cianidina, vediamo dove si trovano e le enormi proprietà benefiche
- Gli enormi benefici dei cibi ricchi di antocianine: mirtilli, arancia rossa, fragole, uva scura, etc
- Antocianine e potentissime proprietà antiossidanti
- Antocianine e proprietà antinfiammatorie
- Antocianine e prevenzione patologie cardiovascolari, prevenzione tumori e proliferazione incontrollata
- Antocianine e proprietà antiangiogeniche
- Antocianine e potente effetto anti obesità
- Antocianine e prevenzione delle patologie neurodegenerative
- Antocianine e miglioramento delle facoltà psicocognitive, apprendimento, memorizzazione
- Effetto antinfiammatorio diretto delle antocianine a livello gastrointestinale
- Effetto benefico indiretto delle antocianine in tutto il corpo
- Con le prossime lezioni vedremo diversi studi a dimostrazione delle potentissime proprietà benefiche delle antocianine e quindi di una serie di alimenti che devono assolutamente essere introdotti nella nostra dieta

 https://www.youtube.com/watch?v=4QZYgWJXFV4


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 31 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 36 MINUTI):
- Approfondiamo maggiormente le proprietà benefiche delle antocianine presenti negli alimenti che abbiamo visto nella precedente lezione

- Antocianine e prevenzione delle malattie cardiovascolari
- Conferme scientifiche sperimentali su modello animale per dimostrare l'effetto preventivo cardiovascolare
- Vedremo come reagisce il cuore di animali nutriti con antocianine rispetto a un gruppo di controllo, dopo avere indotto un'ischemia da perfusione, espianto del cuore e valutazione danno cardiaco
- Studi epidemiologici sull'uomo che confermano il potente effetto preventivo cardiovascolare delle antocianine
- Nei suddetti studi sull'uomo i soggetti mangiavano mirtilli, fragole, come sapete estremamente ricchi di antocianine.
Per dettagli seguite la lezione

https://www.youtube.com/watch?v=HZveVH7LmdA


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 32 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 46 MINUTI):
- Continuiamo ad approfondire maggiormente le proprietà benefiche delle antocianine presenti negli alimenti che ormai conoscete

- Antocianine e protezione contro il cancro
- Vedremo degli studi su modello animale che confermano la potente azione anticancerogena delle antocianine, che cosa fanno precisamente, come prevengono il cancro e come contrastano anche la proliferazione di cellule tumorali nel caso in cui i processi di cancerogenesi dovessero ormai essere in atto
- Ognuno di noi presenta delle tumorosità nell'organismo ma non è detto che diventino tumori veri e propri, vediamo da che cosa dipende ciò e come possiamo prevenire il cancro
- Altri esperimenti su modello animale che dimostrano l'effetto anticancerogeno sulle antocianine
- Esperimenti con mais giallo (senza antocianine) e mais viola (molto ricco di antocianine), vi farò naturalmente capire cos'è il mais viola
- Esperimenti con pomodoro rosso (senza antocianine) e pomodoro viola (molto ricco di antocianine), anche in questo caso vi farò capire cos'è il pomodoro viola e perchè viene utilizzato.
- Vedremo l'aumento della sopravvivenza per i gruppi nutriti con antocianine rispetto ai gruppi di controllo
- Vediamo nello specifico l'azione anticancerogena delle antocianine sull'uomo, come previene e come riduce la proliferazione tumorale e le metastasi
- Come le antocianine portano alla morte le cellule tumorali nell'uomo modificando anche il microambiente in cui proliferano
- Azione antiangiogenica delle antocianine, vediamo come sono in grado di inibire la crescita dei vasi sanguigni che il tumore usa per nutrirsi e quindi di conseguenza le cellule cancerogene muoiono
- Antocianine ed effetto antinfiammatorio, meccanismo d'azione e inibizione delle COX2

 https://www.youtube.com/watch?v=WlyBkVQnHNc


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 33 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 47 MINUTI):
- Continuiamo ad approfondire maggiormente le proprietà benefiche delle antocianine presenti negli alimenti che ormai conoscete

- Antocianine e prevenzione delle patologie neurodegenerative, come contrastano lo stress ossidativo alla base di queste patologie, come possiamo prevenirle e come le rallentano, come frenano la sintomatologia migliorando di gran lunga le condizioni psicocognitive, comportamentali, etc. 
- Come le antocianine prevengono patologie come il Parkinson, l'Alzheimer, etc e come migliorano di gran lunga la sintomatologia di tali patologie
- Antocianine ed equilibrio, vedremo esperimenti e conferme su modello animale e sull'uomo che dimostrano come le antocianine siano in grado di "ringiovanire", revertire i problemi dati dall'invecchiamento e dallo stress ossidativo
- Le enormi potenzialità del mirtillo, estremamente ricco di antocianine
- Antocianine e deficit psicocognitivi, vediamo degli esperimenti che dimostrano, sia su modello animale che nell'uomo, come le antocianine presenti negli alimenti di cui abbiamo parlato e di cui parleremo ancora, sono enormemente in grado di aumentare le capacità psicocognitive, apprendimento, memorizzazione, etc.
- Come dobbiamo assumere le antocianine? Succhi, integratori, frutta fresca? Qual'è l'alternativa migliore? Vedremo i pro e i contro in ogni caso
- Estrattori, estratti e rischio diabete tipo II, vediamo i pro e i contro degli estratti

 https://www.youtube.com/watch?v=PWvJ6S2JBVs


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 34 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 31 MINUTI):
- Arancia rossa, le enormi proprietà benefiche dell'arancia rossa

- Arancia rossa e obesità, vediamo come le antocianine presenti nell'arancia rossa sono in grado di prevenire e contrastare l'obesità
- Studi e conferme scientifiche su modello animale, gruppi obesi abbeverati con arancia rossa e gruppi abbeverati con arancia bionda, che dimostrano gli enormi benefici dell'arancia rossa
- Cosa accade se un obeso introduce l'arancia rossa nella dieta? 
- Arancia rossa e obesità, conferme scientifiche su modello animale, sull'uomo, analisi istologiche del tessuto adiposo e tanto altro
- Quali sono i geni che vengono trascritti dopo estrazione dell'mRNA di soggetti nutriti con arancia rossa e conseguenti benefici non soltanto preventivi e curativi in caso di sovrappeso e obesità ma anche preventivi e curativi in caso di insorgenza di altre patologie croniche che vedremo
- Estratto di arancia rossa e succo fresco di arancia rossa. Ci sono differenze tra gli estratti? Quali sono i pro e i contro?
- L'importanza della matrice alimentare in cui sono presenti le antocianine
- Nell'arco del corso capirete come gli studi dimostrano che l'effetto del singolo nutriente, anche se pur benefico, è di gran lunga inferiore se non addirittura annullato rispetto ai nutrienti benefici che rimangono nella loro matrice in cui si trovano nell'alimento. Capirete meglio questo concetto non solo per l'arancia rossa ma per tutti i nutrienti e capirete qual'è il miglior modo di comportarsi, come mangiare gli alimenti benefici per avere il massimo potere salutare
- Arancia rossa e antocianine presenti, vediamo come abbassano il livello di colesterolo, di trigliceridi, come riducono l'indice di massa corporea BMI, il rapporto vita/fianchi, quindi il pericoloso grasso viscerale addominale e tanto altro

 https://www.youtube.com/watch?v=89VmW3-mmS4


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 35 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 45 MINUTI):
- Vediamo bene il meccanismo d'azione delle antocianine presenti negli alimenti di cui abbiamo parlato nelle precedenti lezioni (è naturalmente di enorme importanza seguire il corso dalla prima all'ultima lezione onde evitare lacune)

- Come agiscono le antocianine a livello del DNA
- Azione benefica diretta delle antocianine e azione benefica indiretta, approfondiamone i vari aspetti e vediamo come contrastano fortemente lo stress ossidativo prevenendo le patologie croniche che ci affliggono
- Antocianine e attivazione dei geni coinvolti nella risposta antiossidante
- Il glutatione, il più potente antiossidante del nostro organismo
- Come le antocianine attivano i geni che codificano enzimi per la biosintesi del glutatione e di altri fattori antiossidanti
- Meccanismo d'azione cellulare delle antocianine
- Come possiamo prevenire e anche revertire quasi tutte le patologie croniche che ci affliggono (per comprendere ciò è bene seguire il corso dalla prima all'ultima lezione per avere un'idea precisa e capire bene, con conferme scientifiche su modello cellulare, su modello animale e sull'uomo)

 https://www.youtube.com/watch?v=fHelMasMLfg


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 36 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 32 MINUTI):
- In questa lezione vedremo delle generalità di grande importanza che dovete conoscere per comprendere meglio le due lezioni successive in cui parleremo di come l'alimentazione è in grado di modificare la nostra flora batterica e vedremo come cercare di far proliferare batteri non patogeni evitando anche l'insorgenza di patologie autoimmuni come l'artrite reumatoide (importante seguire le prossime lezioni per questi concetti).

- Numero di microrganismi che popolano il pianeta
- Numero di microrganismi che popolano il nostro corpo
- Numero di microrganismi e di geni che popolano il nostro tratto alimentare
- Alcuni concetti di grande importanza (genoma, genomica, trascrittoma, trascrittomica, etc)
- Definizione di Microbioma
- Definizione di Microbiota
- Definizione di Metagenoma
- Definizione di Metagenomica
- Cosa studia la Metagenomica
- Principali Phyla batterici di importanza alimentare
- Albero filogenetico universale
- Gram positivi e Gram negativi di importanza alimentare
- Microrganismi simbionti e commensali del tratto alimentare
- Actinobacteria, generalità e tassonomia
- Alcuni rappresentanti del Phylum Actinobacteria e tassonomia
- Firmicutes, generalità e tassonomia
- Alcuni rappresentanti del Phylum Firmicutes e tassonomia
- Ordini Lactobacillales e Bacillales



SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 37 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 1 ORA E 8 MINUTI):
-  Microbiota intestinale e patologie

- Come la dieta è in grado di modificare il nostro microbiota facendo crescere batteri responsabili dell'insorgenza di patologie croniche
- Microbiota e obesità
- Vediamo come in base alla flora batterica presente nel nostro intestino possiamo essere più o meno predisposti a sovrappeso e obesità
- Vedremo esperimenti su modello animale che dimostrano quanto detto
- Trapianti di microbiota (flora batterica intestinale) 
- Cosa succede se inoculiamo il microbiota in modelli animali completamente sterili
- Quali batteri sono in grado di predisporci a sovrappeso e obesità e cosa dobbiamo mangiare per evitare che proliferino
- Microbiota, espressione proteina FIAF (fasting induced adipose factor) e aumento della massa grassa
- Variazione del microbiota in soggetti obesi e magri
- Inibizione della leptina e perdita del senso di sazietà
- Esperimenti su modello animale obeso 
- Vediamo come e perchè il microbiota degli individui obesi determina un maggiore assorbimento di nutrienti con conseguente aumento di peso e vedremo come revertire la situazione riponendo equilibrio
- Chinese yam e bitter melon, due alimenti in grado di cambiare il nostro microbiota determinando una notevole riduzione di massa grassa e quindi dimagrimento
- Esperimenti sull'uomo a conferma di quanto detto

 https://www.youtube.com/watch?v=vpwYZHj2g8A


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 38 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 48 MINUTI):
-  Microbiota intestinale (flora batterica intestinale) e artrite reumatoide

- In base a ciò che mangiamo cambiamo il nostro microbiota ma in base al microbiota possiamo essere predisposti anche a patologie autoimmuni come l'artrite reumatoide
- Come fanno alcuni batteri presenti nel nostro intestino a far scattare patologie autoimmuni e come possiamo evitare questo
- Vediamo quale potrebbe essere la vera causa dell'artrite reumatoide, come tutto parte dal nostro intestino
- Come insorge l'artrite reumatoide scatenando una risposta autoimmune con sintesi di anticorpi diretti contro le nostre articolazioni, quali possono essere i batteri responsabili e come possiamo evitare che proliferino con l'alimentazione e quindi prevenire l'artrite reumatoide
- Vediamo alcuni esperimenti che ci fanno capire come l'artrite reumatoide è provocata da uno squilibrio del nostro microbiota intestinale anche a causa di una scorretta alimentazione 
- Alimentazione, microbiota, artrite reumatoide ed esperimenti sull'uomo
- Prevotella copri, il batterio molto probabilmente responsabile dell'artrite reumatoide nell'uomo
- Capirete come è vero che la nostra flora batterica è in grado di predisporci a patologie come obesità, patologie autoimmuni e tanto altro ma è anche vero che siamo noi a nutrire bene o male i nostri batteri simbionti

 https://www.youtube.com/watch?v=sXf3pBr6mTQ


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 39 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 25 MINUTI):
-  Restrizione calorica, cos'è, qual'è la logica della restrizione calorica e perchè è preventiva nei confronti delle patologie croniche

- Come la restrizione calorica è in grado di rallentare il processo di invecchiamento facendoci ringiovanire da un punto di vista energetico, metabolico e psico-cognitivo, come riduce la massa grassa, la pressione, il colesterolo e tanto altro
- Esperimenti su modello animale a conferma di quanto trattato sulla restrizione calorica
- Esperimenti sui primati a conferma di quanto trattato sulla restrizione calorica
- Restrizione calorica e significativo aumento della sopravvivenza
- Continueremo a parlare di restrizione calorica con la prossima lezione dove vedremo nel concreto la dieta degli abitanti di Okinawa (dieta Okinawa), questo è un esempio concreto grazie al quale una dieta salutare e basata sulla restrizione calorica possa portare ad un significativo aumento della vita (Okinawa conta come vedremo un gran numero di centenari e ultracentenari in ottima salute fisica e psichica e in grado anche di fare le maratone) e vedremo i pro e i contro della restrizione calorica

 https://www.youtube.com/watch?v=SmqXboDUPB0


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LEZIONE 40 - COSA TROVATE NEL DETTAGLIO (DURATA 43 MINUTI:
- Continuiamo a parlare di restrizione calorica, vedremo un esempio concreto: la dieta Okinawa

- Come mai Okinawa conta un'altissima percentuale di centenari e anche di ultracentenari in ottimo stato di salute psico-fisica
- La dieta Okinawa ringiovanisce, allunga la vita e previene tantissime patologie croniche
- Su cosa si basa la dieta Okinawa, vedremo lo stile alimentare degli abitanti di Okinawa per capire come mai vivono così a lungo e "ringiovaniscono" da un punto di vista energetico, metabolico e psico-fisico
- La piramide alimentare Okinawa, quali alimenti sono consentiti e quali no, quali alimenti particolari e importanti sono introdotti e come riescono ad avere tutti questi benefici
- Bitter melon, Ipomoea batatas, Curcuma longa e benefici
- Cosa può accadere di spiacevole se la restrizione calorica è rigorosa ed è protratta per lunghi periodi di tempo, vedremo a tal proposito qualche studio su modello animale e sull'uomo
- Perchè carni rosse e salumi sono ormai considerati alimenti cancerogeni

 https://www.youtube.com/watch?v=I42Iw47Avm8


SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI:
- E mail: enzoscienza@libero.it
- Cellulare: 3293280203
------------------------------------------------------------------------------------------------------------

TORNA ALLA HOME PAGE        VAI ALLE INFO GENERALI DEL CORSO CLICCA NEL LINK SOTTOSTANTE: http://nutrigenomicaenzo.blogsp...